Notte di Luce a San Biagio con il presepio vivente

Stampa articolo Stampa articolo

Il Presepio vivente di San Biagio, paese in provincia di Mantova, accende le sue luci  nella 22^ edizione di Notte di Luce!
La Notte di Luce viene ‘celebrata’ con una ricostruzione di Betlemme in forme completamente diverse rispetto al passato. La Sacra Rappresentazione quest’anno è modificata ed integrata con scene che vogliono ricordare il tema del Sinodo della chiesa mantovana: “ Vogliamo vedere Gesù”.
Restano come sempre inalterati l’atmosfera, la ferma volontà di voler rappresentare un evento eccezionale avvenuto 2000 anni fa: la nascita di Gesù.

manifesto_a4_22_edizione_bassa_def
La  frazione di San Biagio è di 2000 abitanti circa e vive con molta intensità e trepidazione questo momento.
Ogni mestiere vede un nucleo famigliare impegnato, ogni capanna racchiude una famiglia; la famiglia è la vera protagonista della  manifestazione. Molte famiglie ormai giungono anche da altri paesi ma vivono con la medesima intensità di quelle di San Biagio, l’esperienza del Presepio Vivente.
Globalmente si alternano nelle varie serate non meno di 300 figuranti, ad ogni rappresentazione sono comunque presenti almeno 200 figure.
Una vera famiglia rappresenta ogni anno quella di Betlemme: quest’anno saranno quattro le famiglie che si alterneranno durante le sei rappresentazioni
Lo scorso anno non meno di 20000 persone hanno assistito, nelle sei serate, alla manifestazione; il pubblico non è solo della provincia di Mantova ma arriva ormai anche da province e regioni limitrofe.
La manifestazione si suddivide in tre fasi:
• La prima con inizio alle ore 15,30, dove il paese di Betlemme è in attesa del Messia; i mestieranti sono impegnati nelle varie attività (circa 60 sono le attività rappresentate).
• La seconda con inizio alle ore 17 dove viene rappresentata la Natività. In detto momento si susseguono scene estremamente suggestive quali l’Annunciazione, la Visitazione di Maria Elisabetta, l’annuncio dell’Angelo a Giuseppe, la nascita di Gesù, l’adorazione dei pastori e dei Magi a cui segue l’adorazione di tutti i figuranti alla Sacra Famiglia. .
• La terza con inizio alle 17.30 circa sino alle 18.00, in cui il pubblico rientra nel paese ravvivato dalla presenza della Sacra Famiglia nella capanna.
Il tutto si svolge nel campo sportivo attiguo alla chiesa parrocchiale su un’area di circa 5000 mq, in uno scenario d’assoluto silenzio, di magica atmosfera, nella penombra. Il silenzio è rotto solo dalle musiche sacre e da canti e letture di brani del vangelo; solo torce, fuochi e lanterne illuminano Betlemme. I lavori per la costruzione di Betlemme sono iniziati lo scorso settembre.
Date delle manifestazioni:
25 26 28 dicembre 2014 e 4 6 11 gennaio 2015

Il programma potrà essere visionato sul sito www.presepeviventesanbiagio.it

 

Pubblicato in Archivio Taggato con: , ,