“La Pasta della Bontà”

Stampa articolo Stampa articolo

“La Pasta della Bontà”: buona perché fatta solo con grano 100% italiano dal Pastificio Ghigi, speciale perché sostiene l’unica Associazione che in Italia da cinquanta anni è al fianco di chi non vede e non sente.
Torna, per il terzo anno consecutivo, l’iniziativa di raccolta fondi promossa dalla Lega del Filo d’Oro in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica di Coldiretti. A Reggio Emilia la raccolta fondi si svolgerà il 14 dicembre in piazza Prampolini, dalle 9 alle 16, in occasione dei Mercati di Natale.
«Quest’anno abbiamo voluto dare un segnale in più – commenta il direttore di Coldiretti Reggio Emilia Alessandro Scala – ed oltre alla distribuzione a fronte di una donazione, di 1 Kg di pasta di grano duro 100% italiano, al termine dell’iniziativa, consegneremo una fornitura speciale di pasta Ghigi alla Mensa del Vescovo, per sostenere con prodotti della qualità italiana i pasti dei non abbienti».
Sono oltre 4 milioni i poveri che nel 2013 (2,7 milioni nel 2010) in Italia sono stati costretti a chiedere aiuto per mangiare, in base a quanto emerge da una analisi della Coldiretti in occasione della divulgazione dei dati Istat sulle condizioni di vita degli italiani.

banner_pasta-della-bonta_300

 

La Mensa del Vescovo di Reggio ha contato la somministrazione di 66.500 pasti gratuiti completi nei nove mesi di apertura del 2013. Segnale di un grande lavoro di solidarietà e carità ma, evidentemente, anche di un profondo bisogno sociale.
Con la Pasta della Bontà, inoltre, arriveremo nelle case di migliaia di italiani per coinvolgerli in un’iniziativa di solidarietà e sostegno verso le attività della Lega del Filo d’Oro per l’assistenza e la riabilitazione di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.
E per l’occasione non poteva mancare il contributo di Renzo Arbore, storico testimonial dell’Associazione: “Dopo 25 anni, la Lega del Filo d’Oro è per me come una famiglia – ha dichiarato il grande artista – e poterla aiutare e sostenere nelle proprie attività è un piacere. Invito tutti a fare lo stesso: ‘Vieni a scoprire il sapore delle buone azioni’, recita lo slogan e con la Pasta della Bontà delizierete il vostro palato e il vostro cuore!”.
Su Piazza Prampolini sarà allestito uno spazio per il lancio della nuova sfida di Campagna Amica e Coldiretti per la tutela della pizza, un emblema del nostro patrimonio alimentare anche per l’utilizzo di ingredienti di tipica espressione dei nostri territori. È in corso una raccolta firme per sostenere l’iscrizione dell’“arte della pizza napoletana” nella lista Unesco dei patrimoni immateriali dell’umanità (che ha riconosciuto in passato la Dieta Mediterranea) e tutelarne così l’identità.

locandina_natalizia_pasta_della_bonta

 

 

Pubblicato in Archivio Taggato con: , , ,