Disabilità, i bandi del MAC per le parrocchie

Stampa articolo Stampa articolo

Di seguito, i bandi diffusi anche quest’anno, come ogni anno, dal Movimento Apostolico Ciechi per favorire l’inserimento dei disabili nella diocesi e nella società.


 

Negli anni si sono consolidate tre iniziative che possono essere utili canali per veicolare la missione associativa e l’impegno di un Gruppo Diocesano del MAC: il Premio “don Giovanni Brugnani”, il Premio “Antonio Muñoz” e il Premio “Diana Lorenzani”. Il Centro Nazionale provvederà a darne ampia diffusione, ma è necessaria la collaborazione dei Gruppi Diocesani per far giungere, soprattutto alle parrocchie – con le quali potrebbe essere assai opportuno contribuire alla realizzazione del Premio “don Giovanni Brugnani”-, alle persone e alle istituzioni interessate i Bandi dei Premi che alleghiamo qui sotto.Regolamento-Premio-Munoz-1

PREMIO ANTONIO MUNOZ

Regolamento Premio Munoz

Domanda di parteciapzione Premio Munoz

Modulo di descrizione Premio Munoz

 

 

 

 

 

Il Consiglio Nazionale, anche per l’anno 2014-2015, ha indetto il Premio “don Giovanni Brugnani” per le parrocchie che si attivano e si impegnano per includere nella loro vita e nelle loro attività le persone disabili visive o persone con disabilità sensoriali gravi. Don Giovanni Brugnani era già direttore spirituale del gruppo diocesano di Lodi fin dal 1953, poi fu nominato vice consulente ecclesiastico nazionale, essendo il Vescovo di Lodi il consulente ecclesiastico nazionale.

PREMIO DON GIOVANNI BRURegolamento-Premio-Don-Brugnani-1GNANI

Regolamento Premio Don Brugnani

Domanda di partecipazione Premio Don Brugnani

Formulario Premio Don Brugnani

PREMIO DIANA LORENZANI

Regolamento Premio Lorenzani

Domanda di partecipazione Premio Lorenzani

Modulo di descrizione Premio Lorenzani

 

L’iniziativa è molto significativa per il MAC e la sua missione. Vi chiediamo di farne discussione attenta nel Consiglio Diocesano e di concordare con l’assistente ecclesiastico del gruppo le modalità per darne ampia diffusione almeno in qualche parrocchia della vostra diocesi.

I parroci dovranno inoltrare la richiesta di partecipazione entro il 31 gennaio 2015 e compilare il modulo per la descrizione del Progetto come vedete dagli allegati; essi, e quanti lo vorranno, troveranno sul sito del MAC (www.movimentoapostolicociechi.it) sia il testo del bando sia i moduli per la partecipazione.

Il Consiglio Nazionale ha, altresì, riformulato il Premio Muñoz-Lorenzani istituendo il Premio “Antonio Muñoz” e il Premio “Diana Lorenzani”. Ha ritenuto opportuno destinare il Premio “Antonio Muñoz” agli studenti non vedenti con l’obiettivo di stimolare la migliore inclusione scolastica e la migliore qualità dell’istruzione degli allievi non vedenti. La signora Lorenzani, sia pure per un tempo limitato, nel destinare al MAC parte della sua eredità, sollecitava l’attenzione a non vedenti bambini orfani o con pluriminorazione. Il Consiglio Nazionale ha ritenuto, pertanto, di istituire il Premio “Diana Lorenzani” per stimolare percorsi educativi e formativi che favoriscano la migliore inclusione possibile delle persone con disabilità complesse coinvolgendo, in particolare, la famiglia. Questi due Premi possono essere piccoli ed utili strumenti per l’azione di promozione sociale dei Gruppi Diocesani.

 

                                Don Alfonso Giorgio,  Francesco Scelzo 

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , , ,