Comer Industries a Eima 2014

Stampa articolo Stampa articolo

Comer Industries partecipa a Eima 2014, l’esposizione internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio, che si svolgerà a Bologna dal 12 al 16 novembre prossimi, presso il quartiere fieristico (Pad. 20, Stand B13).
Tra le novità Comer Industries in mostra a Eima le soluzioni integrate per carro miscelatore trainato: il gruppo ad assi paralleli A-613, con attuatore elettrico e predisposizione per integrazione con sistema ISOBUS, e la nuova serie di riduttori epicicloidali PGA-2100 VM.
Il gruppo A-613 è caratterizzato da una trasmissione cinematica a bassa rumorosità, grazie all’utilizzo di ingranaggi elicoidali. Presenta, inoltre, un sistema innovativo costituito da un attuatore elettrico a 2 o 3 posizioni e da un meccanismo interno di pre-carico, che facilita notevolmente l’operazione di cambio marcia. La trasmissione A-613 rientra nel progetto Mix@tractor, sviluppato da IDEAgri, la rete di imprese reggiane – di cui Comer Industries fa parte – che producono sistemi integrati secondo lo standard ISOBUS (www.ideagri.net) e che sarà presente nello spazio informativo di AEF (Agricultural Industry Electronics Foundation) al Quadriportico di EIMA.

Comer_Mechatronics_Research_Center
I riduttori epicicloidali PGA-2100 VM sono una nuova serie compatta, a elevate prestazioni per l’azionamento delle coclee di carri miscelatori trainati, con coppia continua di 2.100 daNm e coppia di picco fino a 4.700 daNm. La soluzione garantisce, negli stessi ingombri dell’attuale serie 1600, capacità di carico e di trasmissione di coppia significativamente superiori, coniugate a una maggior affidabilità dei componenti della trasmissione e a una superiore resistenza alle condizioni di sovraccarico.
Per applicazione su carro miscelatore semovente, Comer Industries propone il sistema formato dall’assale S-238, che offre le prestazioni di frenatura ed efficienza più alte della categoria, e dal riduttore epicicloidale PGA-2503 VM per l’azionamento della coclea, una soluzione compatta che permette di essere accoppiata a diversi tipi di motore idraulico. Il sistema, sviluppato inizialmente in ambito industriale, trova applicazione anche nel settore agricolo, a conferma della flessibilità delle soluzioni integrate che l’azienda offre.
Per le testate da grano, è esposta la trasmissione laterale completa per barra di taglio, composta dal gruppo T-312, ora realizzato in alluminio per ottenere una forte riduzione del peso, dalla scatola oscillante per azionamento lama OS-780 e dal nuovo albero cardanico torsioelastico “E-torque”, equipaggiato con un dispositivo rubber element, che assorbe vibrazioni e picchi di coppia derivanti dalla trasmissione alternativa della barra di taglio.
In mostra, inoltre, la gamma professionale VP di alberi cardanici, che si distinguono per le elevate prestazioni di sicurezza, la facilità di manutenzione e gli intervalli prolungati di lubrificazione. In abbinamento alla gamma di alberi cardanici, Comer Industries espone i dispositivi di sicurezza, come i limitatori automatici di coppia e il sistema per l’innesto facilitato del cardano alla presa di forza.
Per l’azionamento delle rotopresse a camera fissa e variabile, Comer Industries offre un’ampia gamma di prodotti tra cui, in esposizione, il sistema di trasmissione composto dall’albero cardanico omocinetico serie VP e dal nuovo gruppo di ingresso T-290 HD, con potenza trasmissibile fino a 106 CV.
Gli altri prodotti in mostra includono le soluzioni per punta da mais, tra cui le trasmissioni N-670, N-684 e L-170, progettate dalla Ricerca e Sviluppo Comer Industries per importanti costruttori del settore.

Pubblicato in Archivio