Fondimpresa: la formazione a misura d’impresa

Stampa articolo Stampa articolo

La formazione in azienda rappresenta, oggi, il più importante evento educativo dopo quello scolastico. Costituisce uno strumento fondamentale per lo sviluppo delle risorse umane, identificate come il vero valore distintivo per un’organizzazione.

claudio_lod2i

Claudio Lodi

Si presenta come parte di un processo più ampio che guida il lavoratore lungo il suo percorso professionale, attraverso l’apprendimento continuo e l’acquisizione di abilità cognitive, emotive, creative e intellettuali.
L’azienda, attraverso la formazione, mira a ottenere sviluppo personale e professionale dei singoli, miglioramento delle prestazioni, creazione di un clima sereno e di relazioni interpersonali armoniose.
Una formazione focalizzata su cultura, processi e pratiche organizzative permette di promuovere la qualità della vita e il grado di benessere fisico e psicosociale dei lavoratori.
Fondimpresa – fondo interprofessionale per la formazione continua – nel corso del 2013 ha finanziato, tramite le risorse del Conto Formazione, interventi formativi per rispondere alle priorità di innovazione della formazione delle aziende reggiane. I corsi, grazie all’elasticità del Fondo, sono stati progettati di volta in volta, “su misura” dei fabbisogni espressi dalle imprese e sono stati organizzati da diversi enti in funzione delle esigenze di continuità produttiva, di partecipazione e di sviluppo delle competenze del personale.

I numeri di sintesi esprimono la consistenza del sostegno di Fondimpresa all’aggiornamento e alla qualificazione dei lavoratori. I corsi, della durata compresa tra 4 e 700 ore, sono stati di due tipi: aziendali, svolti nella sede dell’impresa, e interaziendali, in modalità voucher, svolti presso gli enti di formazione.
Attraverso i finanziamenti è stato possibile erogare 127.092 ore di formazione a 8.385 lavoratori, provenienti da 182 aziende. Le imprese che hanno aderito al progetto sono state 1.144, con organici fino a 1.100 dipendenti, e una distribuzione equilibrata tra micro (11,3%), piccole (33,3%), medie (42,4%) e grandi (13,0%).

Fondimpresa ha supportato le esigenze di sviluppo e di aggiornamento di imprese che, per caratteristiche strutturali e disponibilità di risorse, spesso rischiano di rimanere estromesse da altri canali formativi e che, invece, hanno un notevole bisogno di formazione per sostenere la propria competitività.

Rimangono però – rispetto alla composizione del tessuto imprenditoriale reggiano, ancora ampi spazi di miglioramento per quanto riguarda il coinvolgimento delle aziende di minori dimensioni nei processi di formazione continua.
Riguardo ai livelli di inquadramento, oltre il 50% dei partecipanti sono stati operai, il 45,8% impiegati e il rimanente 3,6% è stato rappresentato da quadri.
I piani formativi hanno riguardato le principali aree di attività aziendale: sviluppo competenze di base, informatica, lingue, tecnologie meccaniche e manifatturiere, comportamenti organizzativi, competenze settoriali specifiche, sviluppo sistemi gestionali, amministrazione e finanza, qualità, sicurezza, ambiente, project management, approvvigionamenti e logistica, sviluppo risorse umane, teambuilding e teamworking, innovazione nei processi e nelle tecnologie, progettazione dei prodotti e dei processi, lean thinking, marketing operativo e internazionalizzazione.

Fondimpresa ha inciso sensibilmente sul processo di costruzione di un sistema di formazione continua nel territorio reggiano e sulla maggiore consapevolezza delle aziende e dei lavoratori dell’importanza dell’aggiornamento. In una situazione congiunturale come quella che stiamo attraversando, nella quale la formazione necessariamente non rappresenta una priorità, almeno nel breve periodo, il Fondo ha consentito di realizzare attività importanti che difficilmente avrebbero trovato un’opportunità di realizzazione.
La vasta azione promozionale, attivata da Unindustria Reggio Emilia, per promuovere le adesioni a Fondimpresa ha coinvolto aziende che, fino ad oggi, non avevano attivato percorsi di formazione continua al loro interno. Probabilmente il fatto che il fondo sia percepito come “proprio” da parte delle imprese ha favorito tale avvicinamento. I numeri in continua crescita delle aziende aderenti , dei piani presentati e dei lavoratori beneficiari della formazione, ci dimostrano come la nostra attività associativa sia sulla strada giusta e debba essere intensificata.
Cos’è Fondimpresa
Fondimpresa è il fondo paritetico interprofessionale per la formazione costituito da Confindustria, CGIL, CISL e UIL per il finanziamento di piani formativi mirati agli specifici fabbisogni di aggiornamento e qualificazione del personale delle imprese aderenti.

Dati Fondimpresa 2013 Reggio Emilia in sintesi
– 127.092 ore di formazione erogate.
– 8.385 lavoratori coinvolti.
– 1.144 imprese aderenti al progetto, con organici fino a 1.100 dipendenti, e una distribuzione equilibrata tra micro (11,3%), piccole (33,3%), medie (42,4%) e grandi (13,0%).
– Oltre il 50% dei partecipanti sono stati operai, il 45,8% impiegati e il rimanente 3,6% è stato rappresentato da quadri.

Claudio Lodi
Vicepresidente Unindustria Reggio Emilia, Delegato a Education e Rapporti con la Scuola

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni