L’A.V.O. di Reggio festeggia 30 anni

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 21 Settembre 2014 alle ore 9,00 presso la Sala Menada della Croce Verde di Reggio Emilia i 138 volontari A.V.O. di Reggio Emilia si riuniranno per festeggiare il 30° compleanno dell’Associazione Volontari Ospedalieri della città alla presenza del Presidente della Federavo dott. Claudio Lodoli. ( per informazioni: indirizzo e-mail :segreteria@avoreggioemilia.it  sito: www.avoreggioemilia.it).

La giornata vedrà la partecipazione dei rappresentanti delle Istituzioni e degli Enti con i quali l’A.V.O. da trent’anni collabora per offrire ai degenti delle corsie ospedaliere ed agli anziani ospiti delle case di riposo una presenza amichevole.

La tavola rotonda, moderata dalla dott.ssa Paola Campo, volontaria A.V.O. di Reggio Emilia, offrirà le testimonianze di alcuni volontari in servizio da trent’anni e presenterà alla cittadinanza i due nuovi servizi di volontariato A.V.O. attivati nell’anno 2014 nelle Unità Operative di Pronto Soccorso Pediatrico e Medicina d’Urgenza dell’Azienda Ospedaliera ASMN di Reggio Emilia.
L’avvio di questi progetti proprio nel 2014, anno in cui l’AVO di Reggio Emilia festeggia i trent’anni dalla sua fondazione, è per noi volontari A.V.O. motivo di grande gioia e soddisfazione tanto da considerarlo il nostro “regalo” di compleanno; regalo però, che non è solo “nostro” e “per noi” ma che abbiamo voluto condividere con chi si trova a vivere l’accesso in Ospedale o il ricovero in una situazione di solitudine o di disagio.
Saper cogliere i bisogni del malato e accogliere le richieste di collaborazione del personale sanitario che ha capito che, oltre alle cure medico-infermieristiche intensive, un ruolo importante e fondamentale per la terapia del paziente l’assume la presenza del volontario A.V.O., resta – ancora a distanza di trent’anni – uno dei principi fondanti del nostro servizio.
Grazie… a chi ha creduto nella nostra Associazione, a chi ha sostenuto il nostro cammino, a chi lo ha condiviso e a chi ancora camminerà insieme a noi, alla Fondazione Manodori che ha permesso la realizzazione della festa del trentennale.
Ma soprattutto grazie a tutti i volontari A.V.O. che ancora oggi e da trent’anni prestano, con gioia ed entusiasmo, il loro prezioso servizio accanto al malato e all’anziano.

Programma

Locandina-trentennale

Allegati

Pubblicato in Articoli, Associazioni