“Bermuda Essential Acoustic Show” all’Ah bèin Bar di via della Canalina

Stampa articolo Stampa articolo

Energia pura, quasi vent’anni di successi alle spalle, canzoni tra loro diverse ma sempre coinvolgenti. Sono gli ingredienti principali del Bermuda Essential Acoustic Show, che venerdì 18 luglio animerà l’ottavo appuntamento di “Estate al Parco 2014”, la rassegna tra musica e teatro organizzata dall’Ah bein Bar di Via della Canalina a Reggio, in collaborazione con il Circolo ARCI “Bismantova-Catellani”, la Cooperativa “Centro Insieme” e l’ARCI provinciale. A tali realtà si aggiungono Elytra Edizioni e SonorisCausa, che hanno contribuito a programmare gran parte delle proposte del venerdì, ovvero le date di TacaDancerOff.

Si tratta di una “finestra artistica” sulla contemporaneità e sui professionisti del territorio, improntata alla qualità e legata al Festival “TacaDancer-Quando la trasgressione era ballare abbracciati”, la manifestazione itinerante e regionale dedicata al recupero della musica da ballo dell’Emilia-Romagna, che da otto anni è realizzata dall’omonima Associazione reggiana.

Protagonisti del concerto – con inizio alle 21.30 – saranno i fratelli Luciana e Giorgio Buttazzo, rispettivamente voce e chitarre, oltre che loop station, ai quali si affiancherà Andrea “Atto” Alessi al contrabbasso. La formazione è essenziale, come suggerisce il titolo dello spettacolo, e deriva dalla necessità di esprimere il talento del singolo artista in modo più intimo, reale e concreto, anche attraverso un repertorio capace di fondere le eccellenze dei Buttazzo.

BermudaEssentialAcousticShow

Lontana dall’intonare l’ovvio, Luciana si è sempre impegnata nella ricerca del giusto “sentiero dell’interpretazione” e canta con il Bermuda Acoustic Trio sin dagli esordi del gruppo, capitanato dal fratello Giorgio, che suona la chitarra da quarant’anni, in tutti i modi possibili e immaginabili.

Il Trio nasce per caso e spontaneamente durante il soundcheck di un concerto del cantautore Pierangelo Bertoli, nel corso del quale, tra i fondatori, è scattata una “scintilla artistica” che accompagna la band da circa due decenni e oltre 4.000 esibizioni, in Italia e all’estero, con più di 40.000 CD venduti in occasione degli show, il tutto senza avere mai sottoscritto un contratto discografico.

I fratelli Buttazzo e Alessi saliranno sul palco dell’“Ah bein Bar” – attiguo all’area verde del locale – per proporre un repertorio straordinario, capace di toccare tutti i generi musicali, dal Blues al Rock, dal Pop al Jazz, al Reggae, passando da Mozart ai Dire Straits, dai Pink Floyd ai The Police, da Santana a Jimi Hendrix, a Stevie Ray Vaughan, solo per citare qualche esempio. Il pubblico assaporerà il concerto di un gruppo in grado di miscelare i gusti e le esperienze del singolo musicista per generare una proposta artistica che trascende dai rispettivi strumenti naturali, regalando le emozioni che solo un’orchestra di cinquantadue elementi può trasmettere.

In caso di maltempo, il “Bermuda Essential Acoustic Show” sarà ospitato dal salone climatizzato del Circolo, una soluzione valida per tutti gli spettacoli della settima edizione di Estate al Parco, sempre a ingresso gratuito.

Come per gli altri appuntamenti della rassegna, sarà inoltre possibile cenare – su prenotazione – nella distesa estiva dell’Ah bein Bar, gustando un menu fisso tradizionale con cui ci si garantirà il posto in prima fila per la performance: basta chiamare il 339-8959069 o scrivere a info@ahbein.it.

Per informazioni artistiche relative al concerto: 342.3335756, infosonoriscausa@gmail.com

Beatrice Grisendi

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura