4500 EURO A FAVORE DI BAMBINI E FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Stampa articolo Stampa articolo

Nessuna elargizione benefica, ma solo risposte concrete a situazioni di bisogno evidenti hanno portato i soci del Lions Club “Fabbrico Rocca Falcona” a destinare 4500 euro a favore di bambini e famiglie in difficoltà che vivono nel territorio di Fabbrico, Reggiolo, Campagnola, Novellara, Rio Saliceto, Rolo”.

Questa l’ultima azione con la quale il presidente Flaminio Ciroldi ha concluso ieri il suo anno di lavoro alla guida del Club che opera sul territorio di ben sei Comuni. Attività di service sostenute pienamente da tutti i 31 soci del club e dal nuovo presidente Maurizio Novelli, con il quale Ciroldi ha condiviso la destinazione di ogni singola somma.

Da-sinistra-Maurizio-Novelli-e-Flaminio-Ciroldi

Da sinistra Maurizio Novelli e Flaminio Ciroldi

Sono tante infatti le situazioni di disagio economico e sociale di persone che vivono accanto noi e alle quali basterebbero piccole cifre per superare difficoltà momentanee e recuperare spazi di serenità e di vita.

I Lions, ancora una volta, si sono rimboccati le maniche e hanno chiesto ai Comuni, al Comitato della Croce Rossa di Novellara, alla Caritas e a don Carlo Castellini della Parrocchia di San Martino in Rio di segnalare le situazioni su cui intervenire, non tramite donazioni di denaro, ma con la presa in carico diretta delle spese da sostenere.

Ed è così che sono pagate rette di scuole per l’infanzia per bambini di famiglie in difficoltà; sono stati acquistati libri e materiali didattici per ragazzi bisognosi che frequentano la scuola dell’obbligo; si è provveduto a pagare alcune settimane di vacanza a bambini che vivono in situazioni difficili; sono state pagate bollette e utenze e generi di prima necessità a famiglie che hanno perso il lavoro. E si è andato in aiuto anche di persone che un lavoro già ce l’hanno, ma rischiano di perderlo se non hanno i mezzi per raggiungerlo o se non provvedono a riqualificarsi attraverso un percorso di apprendistato che consenta loro di rimanere sul mercato.

Questi sono solo alcuni dei tanti casi ai quali i Lions del club “Fabbrico Rocca Falcona” hanno fornito una risposta di aiuto concreta. Piccoli gesti i cui effetti positivi si amplificano nelle mani di chi vive situazioni di disagio e difficoltà. Questa l’eredità lasciata dal presidente Ciroldi al neo presidente Maurizio Novelli, imprenditore agricolo di Novellara, sposato con Elisabetta, padre di Marcello e Margherita e già nonno della bellissima Agnese. A lui il compito di proseguire sulla strada tracciata dai Lions al servizio dei cittadini e del territorio.

Pubblicato in Articoli, Associazioni