Atletica Csi: nel Meeting giovanile a Castelnovo Monti volano i reggiani.Tantissimi i riconoscimenti per gli atleti di casa nostra

Stampa articolo Stampa articolo

Prima prova dei campionati Csi di società Assoluti e Individuali di Castelnovo Monti, in occasione del Meeting regionale su pista dell’Appennino reggiano, che si è svolto nei giorni scorsi al Centro Coni. Tantissime le società reggiane in gara e tante le specialità individuali nelle quali si sono cimentati gli atleti.

Nella categoria Esordienti femminili A, 50 metri vince Nina Mora, classe 2003, dell’Atletica Montanari Gruzza col tempo di 9.05, precedendo tre atlete della Polisportiva Arena: Eleonora Donelli (9.47), Isabella Donelli (9.86) e Margherita Montanari (9.91). Nel salto in lungo si conferma Nina Mora con 3.67 metri, ancora davanti alla coppia dell’Arena formata da Eleonora e Isabella Donelli dell’Atletica Castelnovo Monti. Nel Vortex, trionfa Margherita Montanari, classe 2003 dell’Arena, che precede Alessia Marazzi dell’Atletica Castelnovo Monti. Nei 50 metri vince Adele Falletta, classe 2005, dell’Atletica Castelnovo Monti, che si conferma anche nel salto in lungo. Nei 50 metri, invece, primeggia, Viola Canovi, classe 2008, dell’Atletica Vezzano che precede Elisa Rondanini e Martina Zanelli, entrambe dell’Atletica Castelnovo Monti. La Canovi vince anche nel lungo davanti a Carlotta Fantesini della Sampolese. Nel Vortex, si prende la rivincita Carlotta Fantesini, classe 2007, che lancia a 13,11mt, mentre Elisa Rondanini, classe 2008, dell’Atletica Castelnovo Monti arriva seconda con 7,1m.

Negli Esordienti maschili A, serie unica, 50 metri, vince Edoardo Cioce, classe 2003, dell’Atletica Reggio, davanti a Lorenzo Devincenti, Davide Maiorca e Mattia Agostino, tutti dell’Atletica Castelnovo Monti. Edoardo e Lorenzo si ripetono, sempre rispettivamente al primo e al secondo posto ne salto in lungo, saltando rispettivamente 4,63m e 3.91, mentre nei 50 metri, Esordienti B, competizione divisa su due prove, vince Mattia Lodigiani della Libertas Cadeo davanti a Davide Rondanini dell’Atletica Castelnovo Monti, che a sua volta precede Luca Leonardi dellA rena. Lodigiani primeggia anche nel Vortex, precedendo Damiano Zuccheddu dell’Atletica Castelnovo Monti e Dario Scappaticci della Sampolese. Nel salto in lungo vince ancora il castelnovese Davide Rondanini che precede il compagno di squadra Filippo Maioli, terzo il sampolese Dario Scappaticci. Nei 50 metri taglia per primo il traguardo il 2007 Lorenzo Simonelli dell’Atletica Castelnovo Monti col tempo di 9.70, precedendo il compagno di squadra Daniele Zanelli. Simonelli vince l’oro anche nel lungo.

Nella categoria Ragazze, nei 60 metri, vince Giuditta Manvilli dell’Atletica Reggio, che precede viola Attardo dell’Arena e Margherita Fantesini della Sampolese.. Nei 1000 metri primeggia Sara Zaffignani della Libertas Cadeo davanti a Viola Attardo dell’Arena, mentre nell’Alto vince ancora la Fantesini. Fra i Ragazzi, nei 60 metri sale sul gradino più alto Lorenzo Rivi, classe 2001 della Corradini Rubiera che precede, al termine delle due prove, Filippo Burani de La Patria Carpi e Tommaso Montanari dell’Arena, quarto Nicola Dazzi della Sampolse, al quale segue il terzetto dell’Atletica Castelnovo Monti formato da Zigni, Falletta e Lusetti. Nei 1000 metri vince ancora Lorenzo Rivi che precede questa volta Nicola Dazzi. Nell’alto, sul podio sale Filippo Burani, davanti a Gabriele Pavesi, Tommaso Montanari e Oliver Lanciotti, tutti e tre dell’Arena. Nel peso di 2kg il lancio più lontano è stato di Matteo Zigni dell’Atletica Castelnovo Monti (11,87), seguito da Francesco Moretti della Sampolese.

Nella categoria Cadette, negli 80 metri vince Lorena Frignani, classe 1999 dell’Atletica Reggio, che precede Alice Pilastri dell’Arena e Irene Venturi Degli Esposti de La Patria Carpi. Nei Cadetti, sui 1000 metri vince Iman Elayani della Folgore Boretto, mentre nel lungo Cadette primeggia Chiara Rubaltelli dell’Atletica Reggio, che precede Giulia Rebecchi e Alice Pilastri. Nel salto in alto esulta Camilla Biolcati della Nuova Atletica Molinella, mentre nel Peso di 3 chili Irene Venturi Degli Esposti lancia più lontano di tutte, precedendo Veronica Castellani della Folgore BOretto e Alessandra Dallabona della Libertas Cadeo. Tra i maschi, invece, negli 80 metri, vnce Emanuele Carta. Nel lungo primeggia Federico Montanari, anch’egli dell’Atletica Reggio, davanti a Tommaso Garavaldi e a Mattia Cavalieri entrambi dell’Arena. Nel salto in alto vola Andrea Dellavalle con 1,76m, dell’Atletica Piacenza, che precede di un soffio Filippo Bini dell’Atletica Copparo. Nel lancio del peso 4 chili vince invece Luca Agostini dell’Atletica Castelnovo Monti, davanti a Tommaso Garavaldi dell’Arena.

Nella categoria Allieve, promosse Junior Senior, vincono Maria Rosaria D’Agostino dell’Atletica Modena nella specialità 200 metri, Caterina Filippi della Corradini nei 1500 metri, Valentina Sanguedolce dell’Atletica Modena nel peso 4 chili e Fabiana Vandi del Riccione nel salto triplo. Negli Allievi, promossi Juniores Senior, trionfano Simone Pettenati dell’Atletica Modena nei 200 metri, Franesco Ferretti dell’Atletica Castelnovo Monti nei 5000 metri, Mendicino C., De Marsico, Zigni e Antichi dell’Atletica Castelnovo Monti nella staffetta 4 x 100, Antony Mendicino si conferma anche nel salto in alto, mentre nel lungo vince Giorgio Setti de La Fratellanza. Nel Peso 5 chili primeggia Luciano Mattioli dell’Atletica Castelnovo Monti , mentre nel giavellotto 700 sale sul gradino più alto del podio Dario Saltini dell’Atletica Modena, mentre Luciano Mattioli (Atletica Castelnovo Monti) vince nel Senior Giavellotto.

80-cadette

80-cadette

200-allievi

200-allievi

cadetti-lungo

cadetti-lungo

peso-ragazzi

peso-ragazzi

Pubblicato in Articoli, Associazioni