Quattro Porte, l’emozione dietro l’angolo

Stampa articolo Stampa articolo

Il grande giorno della Quattro Porte si avvicina. Sabato 24 maggio è ormai dietro l’angolo e la macchina organizzativa del Centro Sportivo sta ultimando gli ultimi dettagli affinché quella serata si trasformi in un evento fantastico, il primo di una lunga serie, che possa rimanere nelle menti di tutti coloro che decideranno di “vivere la città” attraverso una sana passeggiata, condita da tante iniziative collaterali, una corsa non competitiva o una gara agonistica.

Procedono a gonfie vele le iscrizioni per la corsa dei “big” dove c’è già stata la conferma di Isabella Morlini, oggi all’Atletica Reggio e quella di Adil Azzali della società Casone Noceto, entrambi vincitori dell’ultima edizione. Alla kermesse ci saranno i migliori atleti a livello regionale provenienti da varie società, come Mohamed Laquai, campione italiano dei 10 mila metri su strada e il marocchino El Baroumi, entrambi dell’Atletica Reggio, la società che ha affiancato il Csi nell’organizzazione dell’evento, grazie al grande lavoro svolto dietro le quinte da Pietro Margini.

Quattro-Porte-bimbi

Quattro Porte bimbi

Stanno procedendo a gonfie vele anche le iscrizioni di ragazzi, adulti, famiglie e appassionati o semplici curiosi alla Quattro Porte non competitiva, con tanti gruppi che stanno dando la loro adesione. Per dare a tutti il “benvenuto”, almeno ai primi 1500 iscritti, il Centro Sportivo, in collaborazione con lo sponsor tecnico Reggio Sport di Emilio Iotti e il marchio Errea, ha iniziato a distribuire i pettorali e le magliette presso la stessa sede del Csi in via Agosti, nel negozio Reggio Sport e presso la Palestra Eden, altro partner dell’iniziativa. A proposito della Palestra Eden, sempre in piazza Prampolini, che sarà il cuore della Quattro Porte 2014, sabato 24 maggio, prima delle partenza, verrà organizzato un riscaldamento tutto speciale, già adottato al Cross Race, dove ha riscosso un incredibile successo non solo tra i giovani: sarà un riscaldamento coinvolgente con Cristian Fontanesi alla consol e uno staff in “versione militare” che condurrà gli esercizi per tutti.

Non mancheranno le prelibatezze culinarie con Coldiretti protagonista grazie ai suoi 10 stand nei quali verranno proposti i prodotti agroalimentari de “Il mercato del contadino”.

Nel frattempo, da metà pomeriggio in poi, in piazza Prampolini, ci sarà l’agriaperitivo de “La Bottega di Campagna Amica”, grazie alla quale le persone che decideranno di partecipare, gusteranno la nuova formula di “agricucina” proposta da Gianni Brancatelli. Anche per tutti coloro che, la sera stessa andranno al Pala a seguir la Grissin Bon nei play off, potranno ugualmente fare una peritivo in piazza Prampolini, per poi tuffarsi nel mondo del basket, e concludere di nuovo la serata per le vie del centro con la grande festa della Quattro Porte.

Gli amanti della fotografia, invece, dalle 18,15 alle 23, potranno partecipare al concorso fotografico “Uno scatto ad ogni passo”, organizzato in collaborazione con Elite Foto, per poi inviare i 3 scatti a loro scelta, con tanto di titolo della foto, luogo dello scatto, cognome e nome e riferimenti per essere ricontattati a info@elitefoto.it entro sabato 7 giugno 2014.

Il concorso è aperto a tutti, professionisti e non. Dulcis in fundo il Csi ha pensato anche alla Quattro Porte per mamme e piccini, con la passeggiata “Portami con te”, un percorso riservato ai bimbi in fasce o in passeggino.

Per qualunque ulteriore informazione è possibile consultare il sito www.lequattroporte.it

Pubblicato in Articoli, Associazioni