QUATTRO PORTE, FESTA DELLO SPORT. Il Csi organizza la maratona sabato 24 maggio

Stampa articolo Stampa articolo

Torna più ricca che mai la Maratona delle Quattro Porte, la storica manifestazione nata nel lontano 1973 che quest’anno la Fondazione dello Sport ha chiesto al Centro Sportivo Italiano di organizzare in ogni dettaglio, permettendo al Csi di trasformare un evento che negli ultimi anni aveva perso gran parte del proprio fascino in una vera e propria “Notte Bianca dello sport reggiano”.
In una conferenza stampa svoltasi all’Hotel Astoria Mercure, Giuseppe Vaccari, patron del Csi, e Cesare Bellesia, direttore delle attività del Centro Sportivo, hanno illustrato ogni dettaglio dell’iniziativa. Alla presentazione sono intervenuti l’assessore allo sport del Comune Mauro Del Bue, Pietro Margini e Giorgio Del Rio dell’Atletica Reggio, quest’ultimo in rappresentanza anche del Coni, Giulia Guerrieri in rappresentanza della Fondazione dello Sport, vista l’assenza forzata del presidente Milena Bertolini reduce dalla vittoria dello scudetto con la sua Brescia. Non sono mancati neppure i tanti sponsor che sostengono l’iniziativa, in programma per sabato 24 maggio prossimo con il via da piazza Prampolini.

[dropcap font=”arial” fontsize=”36″]A[/dropcap]d iniziare per primi il percorso saranno i più giovani: alle 18.15 inizieranno le gare competitive che coinvolgono tutte le fasce di età dai “Primi passi” del 2007 fino ai Cadetti cfty7ikdel 1999. La gara competitiva, alla quale hanno già confermato l’iscrizione i vincitori dell’anno scorso, oltre a tanti campioni e atleti di primissimo piano, si svolgerà su 10 chilometri dislocati per le vie del centro storico, con partenza alle 20.15. Sarà magnifica e aperta a tutti, bambini e famiglie, la Camminata ludico-motoria, che prenderà il via alle 21.15 e si dividerà su due percorsi: uno corto di 3,5 chilometri e l’altro più impegnativo di 7. In questo contesto ci sarà anche la camminata “Portami con te” di 3,5 chilometri riservata ai bambini in passeggino o in fasce. Le iniziative proseguiranno con un concorso fotografico aperto a tutti, professionisti e non, chiamato “Uno scatto ad ogni passo”, grazie al quale ogni partecipante potrà immortalare uno scorcio di Reggio per poi inviare tre foto a info@elitefoto.it indicando titolo della foto, cognome e nome, con recapiti e indirizzi per essere rintracciato. Saranno inoltre attivi alcune dimostrazioni pratiche della Croce Verde, presente lungo il percorso, e assaggi di prelibatezze culinarie delle nostre terre, per trasformare il centro storico reggiano in una grande festa. Per chi volesse saperne di più o già iscriversi è attivo il sito www.laquattroporte.it.
Durante la conferenza stampa, dopo alcuni interventi è stato proiettato anche un video realizzato da Pietro Margini sulle bellezze di Reggio di notte come anteprima della Quattro Porte e un secondo filmato sui percorsi.

[dropcap font=”arial” fontsize=”36″]”L[/dropcap]a Fondazione dello Sport ha assegnato l’incarico al Centro Sportivo – ha detto Giuseppe Vaccari durante la conferenza stampa – ma alla fine siamo stati noi del Csi ad aver intensamente voluto riabbracciare questa nostra iniziativa nata nel 1973 diventando, grazie all’interessamento delle autorità locali di allora, la festa della città. Di iniziative podistiche, oggi, ce ne sono tante, ma non come la Quattro Porte, che resta unica e la città ha bisogno di aggregazione”.
Il percorso notturno toccherà le quattro porte: il primo passaggio sarà quello di Porta San Pietro, poi si passerà sotto l’arco illuminato di Porta Santa Croce, per poi andare a Porta Santo Stefano e chiudere a Porta Castello.

 

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni