RTM parte per l’Albania con il progetto WAVES- al fianco delle donne

Stampa articolo Stampa articolo

RTM PARTE PER L’ALBANIA.
RTM parte per l’Albania con il progetto WAVES- A passi leggeri, contro la violenza domestica per lavorare a fianco di donne che vogliono riprendere in mano le proprie vite.
RTM si rivolgerà a 8.000 donne del distretto di Puka, un’area rurale molto povera dove il problema della violenza domestica è estremamente diffuso ma totalmente ignorato.

LA VIOLENZA DOMESTICA IN ALBANIA
La violenza di genere è un problema universale, ma ci sono aree del mondo in cui la tolleranza verso questo fenomeno è altissima e la violazione dei diritti della donna è sistematica: il nord Albania è una di queste. Una forma specifica di violenza contro le donne, particolarmente diffusa nel territorio di riferimento, è quella che viene definita “violenza domestica”. In Albania circa il 56% delle donne e il 45,8% dei bambini sperimentano almeno una forma di violenza domestica nella loro vita (INSTAT, 2009). Molto spesso purtroppo la violenza colpisce quindi anche i bambini e le bambine, favorendo così la trasmissione di generazione in generazione di comportamenti violenti. Recentemente l’Albania ha adottato strumenti legislativi per combattere il fenomeno della violenza domestica e promuovere le Pari Opportunità, ma nella zona di intervento del progetto, il distretto di Puka, (24.300 abitanti), un’area rurale molto povera, il problema è estremamente diffuso ma totalmente ignorato. La violenza domestica si sconfigge solo generando un cambiamento culturale che necessita anni per essere attuato con l’impegno congiunto e attivo di istituzioni e società civile.
RTM e i suoi volontari sono pronti a fare la loro parte.

Sede sociale – Siège Social: Via S. Girolamo, 24 – 42121 Reggio Emilia Codice Fiscale 80013110350
Sede uffici – Bureaux: Via Mogadiscio, 1 – 42124 Reggio Emilia RTM è una ONG riconosciuta – ex legge 49/87
Tel. (0039) 0522.51.42.05 Fax (0039) 0522.50.63.18 è una ONLUS di diritto – ex D.L. 460/97
www.reggioterzomondo.org 

info@reggioterzomondo.org

L’OBIETTIVO E LE ATTIVITÀ

L’obiettivo è di contrastare il fenomeno della violenza domestica a 360°, contribuendo a migliorare l’intera catena di servizi per le vittime nel territorio di riferimento.
Ci si concentra su tre aree di intervento, ciascuna articolata in diverse attività: PREVENZIONE DELLA VIOLENZA DOMESTICA: realizzazione di un programma di sensibilizzazione e formazione sulla violenza domestica rivolto ai pubblici ufficiali (medici, polizia, personale giudiziario, funzionari comunali, ecc.) e nelle scuole, creazione di un tavolo di coordinamento a livello locale sulla violenza domestica; SUPPORTO ALLE VITTIME DI VIOLENZA con l’apertura e gestione di uno “sportello donna” e realizzazione di una campagna informativa e di sensibilizzazione per promuoverlo sul territorio e la creazione e sviluppo di gruppi di mutuo aiuto
composti da donne; REINSERIMENTO DELLE VITTIME, che prevede la costituzione di un fondo per creare opportunità di alloggio autonomo e per sostenere l’occupazione attraverso borse lavoro e corsi di formazione professionale, start-up di micro-progetti di reinserimento sociale per le vittime di violenza domestica, visita studio in Italia del partner locale e degli enti associati albanesi per uno scambio di buone prassi con i Centri antiviolenza e le istituzioni dell’Emilia Romagna.

RTM in Albania

Pubblicato in Articoli, Associazioni