All’Ancora di Sassuolo il presepio su una ruota

Stampa articolo Stampa articolo

Presepio Ancora Sassuolo 2014 Alla parrocchia dell’Ancora a Sassuolo (dedicata all’Assunzione di Maria Vergine), questo Natale, il presepe è senza tempo, è al di sopra dei tempi e domina tutti i tempi.
La Natività è stata posta su una ruota sospesa sulle varie “ere” del mondo, come a significare quanto la nascita di Gesù sia un evento universale che domina ogni evoluzione del tempo, e della terra in un percorso che attraversa idealmente milioni di anni, in un indovinato mix di luci, suoni e colori.
L’era dei dinosauri, le foreste e i primi insediamenti umani, sono alcune delle ambientazioni ricreate sotto alla Natività. Non mancano le grandi civiltà del passato (egizia con le piramidi e romana) ne il Medioevo, per arrivare al nostro tempo e concludere con uno sguardo sulle megalopoli del futuro.
Un ideale viaggio nel tempo rappresentato con una scenografia circolare, quindi senza inizio e fine, per significare come la luce della natività si proietterà sui tempi all’infinito.

La parrocchia di via Ancora a Sassuolo invita tutti a visitare il presepe con l’auspicio che ogni visitatore porti con sè, uscendo, il profondo significato.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura